Is Caschettasa

Is Caschettasa

Is caschettas magica pula

Is Caschettasa sono dolci della tradizione sarda, sono dolci che si preparano principalmente per la festa di Ognissanti

Is Caschettasa di Pula viaggia in sardegna

racchiudono in questa versione un ripieno di sapa, uva passa, mandorle e noci trittate finemente. Le mandorle devono essere precedentemente sbucciate e tostate.

Ingredients

  • Per il ripieno:
  • 250 ml di sapa (vino cotto)
  • 500gr di mandorle dolci pelate
  • 75 gr di semola di grano duro
  • scorza di arancia o limone
  • Per la pasta:
  • 250 gr di farina di grano duro
  • 200 ml di acqua
  • 50 gr di strutto

Infine sistemato sulla sfoglia di pasta,

successivamente lavorate e decorate da mani esperte con l’ausilio degli attrezzi tradizionali tra cui ” is sarrettas”

Questo dolce è conosciuto con diverse forme ad esempio a forma di “S” o a “chiocciola” a “U” Stendete la pasta ad uno spessore molto sottile e ricavate dei rettangoli di grandezze diverse. Ricavate dal ripieno dei cilindretti di circa un centimetro di diametro e di lunghezze varie (in base alle forme che volete dare alle vostre caschette). Adagiate i cilindretti di ripieno sui rettangoli di pasta e avvolgeteli con quest’ultima. Quelli più lunghi potete dargli una forma a spirale, oppure ad “S” o ancora, a forma di cuore . Per quanto riguarda le ricette, c’è da dire che ogni zona, ogni paese ne hanno svariate; Ad esempio spostandoci nei diversi punti della Sardegna, le differenze diventano più marcate e troviamo addirittura delle versioni senza la sapa, dove il ripieno è simile ad una pasta di mandorle. Anche i nomi con cui vengono denominati questi dolcetti possono essere completamente diversi, per esempio nel nord Sardegna sono chiamati tillicas o tiricca.

condividi e seguici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *